Sostegno psicologico e psicoterapia

Quando viviamo un problema importante che non siamo in grado di risolvere da soli e che influenza la nostra vita, il lavoro, il rapporto con la famiglia o con noi stessi è opportuno chiedere aiuto. Questo può accadere in molti momenti della nostra vita e quando le persone si rivolgono a me, significa che sono pronte ad attuare un cambiamento, ma che non hanno tutti gli strumenti per metterlo in pratica.

Il mio intervento è rivolto ad adulti, adolescenti, genitori, neo-genitori e bambini. 

Nel ciclo vitale, i momenti di difficoltà sono diversi e possono esprimersi a scuola o al lavoro, nella gestione di emozioni dirompenti o di comportamenti incontrollati.  I momenti di crisi personale o coniugale, le separazioni, la nascita dei figli, l’educazione, richiedono una riorganizzazione ed un riadattamento che solitamente riusciamo a fare. Però, laddove abbiamo vissuto un passato doloroso legato anche a relazioni complicate con le nostre figure di riferimento, è opportuno approfondire la nostra storia e la conoscenza dei meccanismi interni. E’ doveroso farlo soprattutto per interrompere la trasmissione dei modelli disfunzionali ai nostri figli. Dobbiamo avere il coraggio di “curare” quelle ferite e farci aiutare ad integrare quelle parti di noi che rimangono in quel passato e che soffrono ancora molto.

Mediante il metodo E.M.D.R., riesco a trattare con efficacia persone traumatizzate che hanno vissuto un evento catastrofico (incidenti, terremoti, ecc.), un’esperienza traumatica ripetuta, un lutto, un’abuso e che manifestano i sintomi di un disturbo post-traumatico da stress.

Utilizzo l’E.M.D.R. nello sport per sviluppare il massimo potenziale (peak-experience). Questo livello può essere raggiunto solo se tutte le abilità fisiche, tecniche e mentali si esprimono al massimo. La componente psicologica ed emotiva nello sport ha un peso maggiore di quella fisica e gli eventi altamente stressanti, che gli atleti si trovano a vivere, rappresentano veri e propri traumi (infortuni, riabilitazione fisica, domande insistenti circa il proprio ritorno in campo, momenti depressivi, sbalzi d’umore, ecc.).

Il trattamento psicoterapeutico è sempre preceduto da una fase di valutazione e di raccolta anamnestica; solo dopo aver stabilito gli obiettivi, con la persona sia essa adulta e non, si concorda il piano di trattamento.

______________________________________________________________________________________

RICEVO in: “Studio di Psicoterapia”, Via Val Santerno 13 – Sc.B int.18 – 00141 Roma (MB1 Conca D’Oro)

Per informazioni o appuntamenti è possibile:

  • Telefonare al: 0039 327 2907156
  • Inviare una mail a: carlamiglietta@yahoo.it
  • Compilare il modulo Contatti sotto riportato